Le News di Badolato Le Foto di Badolato I Video di Badolato La Musica di Badolato I Libri di Badolato
Gil Botulino
Gil Botulino la piazza di Badolato
The German Observer
dal 2001
Home Iscrizione Newsletter Pagine Gialle S UNO TV NEWS RAI3 CALABRIA Sondaggi Meteo Appuntamenti
http://www.slotsforrealmoney.us.com/ new slots http://www.toponlinecasinos.us.com las vegas casino slot machines Legal USA blackjack sites for real money online casino play bonus code www.onlinegambling.us.com flash casinos for us players real money slots sign up bonus no download slots casinos usa online casinos newest online casino games I've ranked the best mastercard casinos in the world, here is my site - www.reliabledeposits.org. Review it pls) RTG Brands accepts players worldwide to play any collection of their rtg online casino games. Good Luck! Millions of people have won huge jackpots at www.realmoneyslots247.org. Making money at "real money slots 24/7" is as easy as pie! Get the best selection of casino slot machines at http://www.bestonlinecasinos777.org/. 100 Bonus Spins + 15 Newest slots Wow!!!! - My favorite online casinos for real money - Must see!!

4 Sì al Referendum, continuano le iniziative pubbliche

Pietro Cossari Martedì 7 Giugno 2011 @ 20:42 Condividi su facebook

di Pietro Cossari

Continuano a Badolato le iniziative pubbliche per i quattro referendum popolari del 12 e 13 giugno prossimi. Organizzata dal comitato referendario badolatese si è svolta domenica scorsa, nei locali del centro sociale e d’aggregazione “Incontro”, una partecipata assemblea. Al tavolo della presidenza c’erano i promotori dell’iniziativa: Ernesto Maria Menniti, presidente del centro sociale e consigliere comunale d’Italia dei Valori; Nicola Criniti, segretario del circolo PD e Guerino Nisticò, della Rete per la Difesa del territorio “Franco Nisticò”.        
Nell’introdurre i lavori il segretario del Partito Democratico non ha lesinato critiche al governo Berlusconi per aver tentato con il decreto “Omnibus” di affossare il referendum sul nucleare e di rendere così più facilmente irraggiungibile il quorum ai rimanenti referendum dettagliatamente illustrati da Guerino Nisticò. <<Si tratta di una battaglia di civiltà per la vita e per il futuro. L’’acqua non è una merce ma un bene comune ed un diritto umano universale al quale tutti devono accedere e non può essere privatizzato. A tutt’oggi i Comuni comprano l’acqua potabile dalla Sorical, una società a capitale misto il cui partner privato è la multinazionale francese Veolia che gestisce anche il business dei rifiuti. – Poi, citando don Luigi Ciotti di “Libera” ha spiegato – Il bene pubblico è quello che appartiene allo Stato, mentre il bene comune non appartiene allo Stato ama tutti e deve essere messo a disposizione di tutti. L’acqua è il bene comune per eccellenza e non può e non deve essere soggetto a speculazioni e profitti a scapito della collettività continuamente vittima di disservizi e che ora si vede messa a repentaglio di epidemie a causa dell’inquinamento del torrente Alaco che porta acqua a Badolato Superiore!>> Ernesto Maria Menniti si è soffermato sul legittimo impedimento sostenendo la necessità di votare Sì per abrogare la disparità di trattamento tra un qualsiasi cittadino e un esponente di governo perché la legge è uguale per tutti <<anche per chi, come Berlusconi ha 25 procedimenti penali in corso!>> Poi, dopo aver messo in guardia sulla pericolosità del Nucleare che ha provocato le catastrofi di Chernobyl e di Fukushima ha sollecitato i presenti a partecipare in massa e a far votare sì al referendum sul nucleare ricordando loro che già nel 1986 il Consiglio Comunale di Badolato aveva decretato al pari della Regione Calabria, la denuclearizzazione del territorio. Dopodiché si aperto il dibattito al quale hanno contribuito l’avvocato Vincenzo Gallelli che ha posto l’indice sull’eccessiva politicizzazione dei referendum da parte del governo e l’architetto Giuseppe Carnuccio che con una serie di chiari esempi ha chiarito all’adunanza il concetto di bene comune esortandola ad averne più consapevolezza: << E’ un atto politico prendere coscienza del rischio che i nostri diritti siano stravolti perché – ha chiosato – i diritti propri sono i diritti di tutti!>> La manifestazione si è poi conclusa con la proiezione del film “Water Makes Money  - Come le multinazionali fanno profitti sull’acqua” e una cena sociale di solidarietà.

    Gil Botulino è il gazzettino badolatese di libera informazione, che vanta zero tentativi di imitazione. Foto, Video, Musica, Libri, Appuntamenti, Promozione, Newsletter. Tutto gratis. Puoi supportarlo, offrendo una birra al prezzo di 5 Euro. Puoi offrire quante birre ti pare sul nostro conto PayPal.

    Clicca sul bottone

Comments RSS

Lascia un Commento

Devi fare il login per lasciare un commento.