Le News di Badolato Le Foto di Badolato I Video di Badolato La Musica di Badolato I Libri di Badolato
Gil Botulino
Gil Botulino la piazza di Badolato
The German Observer
dal 2001
Home Iscrizione Newsletter Pagine Gialle S UNO TV NEWS RAI3 CALABRIA Sondaggi Meteo Appuntamenti
http://www.slotsforrealmoney.us.com/ new slots http://www.toponlinecasinos.us.com las vegas casino slot machines Legal USA blackjack sites for real money online casino play bonus code www.onlinegambling.us.com flash casinos for us players real money slots sign up bonus no download slots casinos usa online casinos newest online casino games I've ranked the best mastercard casinos in the world, here is my site - www.reliabledeposits.org. Review it pls) RTG Brands accepts players worldwide to play any collection of their rtg online casino games. Good Luck! Millions of people have won huge jackpots at www.realmoneyslots247.org. Making money at "real money slots 24/7" is as easy as pie! Get the best selection of casino slot machines at http://www.bestonlinecasinos777.org/. 100 Bonus Spins + 15 Newest slots Wow!!!! - My favorite online casinos for real money - Must see!!

Il Volo di Wim Wenders, la prima badolatese

Gil Mercoledì 8 Settembre 2010 @ 16:44 Condividi su facebook

Il 7 settembre 2009 Wim Wenders arrivò a Badolato per girare Il Volo, da oggi nella sezione video di gilbotulino

Il Volo di Wim Wenders, la prima a Badolato     Il 27 agosto, in piazza Municipio, è stato proiettato “Il Volo” di Wim Wenders. Applausi e lusinghieri giudizi da parte degli spettatori, perloppiù forasteri, che hanno scelto Badolato come loro residenza agostana o attratti dalla cinque giorni di sagra paesana della tarantella power.
     Le richieste di bis sono fioccate ancor prima dell’inizio della proiezione, addirittura da parte del primo cittadino di Badolato, quando il sostegno dello schermo è caduto in testa al vice sindaco. 
   “Un eccezionale promo per Badolato”, secondo i forasteri. “V’u dissa ca on valìa a pena ‘u mu projettamu”, secondo il Sindaco di Badolato.    
   Benché si sia provveduto a una seconda proiezione, resa necessaria per soddisfare le richieste di coloro che la piccola piazza Municipio non poteva contenere, molti sono i badolatesi che avrebbero voluto vederlo e non ci sono riusciti.
    Per loro e per quelli che ancora non l’hanno visto, a grande richiesta, ne ho fatto una copia: buona visione a tutti.

Il lavoro di Wenders, checché se ne dica, partendo dai fatti del dicembre ‘97 quando sulla spiaggia di Badolato sbarcarono da una carretta del mare oltre ottocento curdi, racconta la storia del sindaco di quel borgo (interpretato da Ben Gazzara) che contro il parere del prefetto (Luca Zingaretti) decide di accoglierli nel suo paese, che ormai è quasi spopolato.
    La storia al centro del cortometraggio racconta di un bambino, Peppino (Salvatore Fiore) che vive in un paese della costa calabrese ormai spopolato dove è difficile pensare anche una partita di pallone, vista la mancanza di altri coetanei. Ma nel paese arriva un gruppo di giovani immigrati africani a bordo di un barcone, creando scompiglio nella piccola amministrazione locale con successive e animate discussioni sulla possibilità di accoglierli. Saranno proprio il bambino e il sindaco del paese a dare alla vicenda una svolta decisiva con un finale a sorpresa come capita a ogni fiaba che si rispetti.
   Per la scena dello sbarco sono stati utilizzate come comparse molti immigrati, che oggi vivono a Riace, e che realmente hanno vissuto l’esperienza dell’arrivo sulle coste joniche calabresi a bordo di una carretta del mare. E tra questi il piccolo Ramadullah, portato sul set dall’amico-sindaco Mimmo Lucano. In quella occasione Wenders ha avuto modo di conoscerli, soprattutto i bambini, e rendersi conto che la sceneggiatura che stava utilizzando raccontava, al passato, la vicenda di Badolato, mentre oggi una cosa simile è in corso, da anni e senza sosta, a Riace. Da qui l’idea del regista di forzare la sceneggiatura in corso d’opera per far entrare quelle persone, con le loro storie, nel film.

    Il Volo (2010) - regia: Wim Wenders.

   Rimosso su richiesta del produttore

Per conoscere vita, morte e miracoli del film, seguite il diario di gilbotulino nella categoria Il Volo.

    Gil Botulino è il gazzettino badolatese di libera informazione, che vanta zero tentativi di imitazione. Foto, Video, Musica, Libri, Appuntamenti, Promozione, Newsletter. Tutto gratis. Puoi supportarlo, offrendo una birra al prezzo di 5 Euro. Puoi offrire quante birre ti pare sul nostro conto PayPal.

    Clicca sul bottone

Un commento a “Il Volo di Wim Wenders, la prima badolatese”

  1. angela rosail 08 Set 2010 alle 17:33

    grazie Gil… è bellissimo … per Badolato, Riace, la Calabria e per i Rifugiati.
    baci

Comments RSS

Lascia un Commento

Devi fare il login per lasciare un commento.