Le News di Badolato Le Foto di Badolato I Video di Badolato La Musica di Badolato I Libri di Badolato
Gil Botulino
Gil Botulino la piazza di Badolato
The German Observer
dal 2001
Home Iscrizione Newsletter Pagine Gialle S UNO TV NEWS RAI3 CALABRIA Sondaggi Meteo Appuntamenti
http://www.slotsforrealmoney.us.com/ new slots http://www.toponlinecasinos.us.com las vegas casino slot machines Legal USA blackjack sites for real money online casino play bonus code www.onlinegambling.us.com flash casinos for us players real money slots sign up bonus no download slots casinos usa online casinos newest online casino games I've ranked the best mastercard casinos in the world, here is my site - www.reliabledeposits.org. Review it pls) RTG Brands accepts players worldwide to play any collection of their rtg online casino games. Good Luck! Millions of people have won huge jackpots at www.realmoneyslots247.org. Making money at "real money slots 24/7" is as easy as pie! Get the best selection of casino slot machines at http://www.bestonlinecasinos777.org/. 100 Bonus Spins + 15 Newest slots Wow!!!! - My favorite online casinos for real money - Must see!!

Nisticò affida il suo messaggio al linguaggio dei fiori

Francesca Chirico Martedì 8 Aprile 2008 @ 02:04 Condividi su facebook

Nel 2° comizio, un sontuoso fascio idealmente recapitato al candidato dell’altra lista

di Francesca Chirico

Il mazzo di fiori di Nisticò   “Dillo con un fiore” consigliava un vecchio adagio.
   Franco Nisticò lo deve aver ricordato alla vigilia del suo secondo comizio in piazza Tropeano e, consapevole di avere tante cose da dire, ha deciso di non badare a spese bandendo striminziti bouquet e simbolici steli solitari per presentarsi, invece, con un sontuoso fascio davanti al microfono appena lasciato da Doris Lo Moro.
   Nessun biglietto.
   Il candidato a sindaco del “Cuore per Badolato” ha preferito affidare il messaggio al linguaggio dei fiori, traducendolo petalo per petalo a beneficio dei presenti.   
   Scansate le rose, evidentemente stridenti con l’obiettivo, Nisticò ha idealmente (ma promette di farlo presto concretamente) recapitato a Nicola Parretta e a ciascuno dei candidati de “La vela” un mazzo di glicine “che significa amicizia e disponibilità al dialogo”, fucsia “in segno della mia cordialità” e lilium “che parla di innocenza, candore e trasparenza”.
   “E in nome della verità c’è anche la felce che rappresenta il mistero che bisogna risolvere”, ha reso edotti il candidato a sindaco, svelando le prime spine “politiche” occultate tra foglie e colori.
   “In effetti dobbiamo davvero spiegarlo il mistero di questa fantomatica lista unica che saremmo stati noi a non volere – ha attaccato -. Parlano come l’ibisco, una pianta dai fiori grandi e colorati che però sfioriscono in poche ore. Sul momento ammaliano e poi spariscono”.
   E proseguendo nella metafora floreale, sono spuntati dall’orto botanico-politico anche “il vischio che rappresenta il simbolo degli obiettivi da raggiungere, la vittoria finale”, il papavero “che anticamente era il simbolo del sonno, dell’oblio dei sensi e del cuore” e la margherita “che significa: ci devo pensare, lo stato d’animo di quelli che vorrebbero fare una cosa con il cuore ma sono trascinati altrove”.
   Ecco il punto.
   Sfogliato tutto il fascio, Nisticò ha affrontato “fuor di metafora” la questione sollevata nella stessa location, ma poche ore prima, dall’altro candidato a sindaco: “Con l’Udc sono vicini al voto di scambio”, aveva, infatti, attaccato Parretta, commentando la presenza di alcuni esponenti del Pd badolatese ad una recente iniziativa elettorale del partito di Casini.  “Quelle presenze erano dovute a decennali rapporti di amicizia. Come si fa a definire questo un voto di scambio? Mi chiedo allora che cos’è il voto chiesto, come si sta facendo in questi giorni a Badolato, in cambio  di favori o di un lavoro momentaneo”, ha restituito al mittente Nisticò che, lasciati i fiori sul tavolo, è ritornato a battere il più consueto terreno delle parole chiare.
   “Dicono che in questi anni di lotte non ho concluso niente. Gli rispondo che è grazie a questo coglione se la scorsa estate non abbiamo fatto il bagno nella cacca”. Appunto.

    Gil Botulino è il gazzettino badolatese di libera informazione, che vanta zero tentativi di imitazione. Foto, Video, Musica, Libri, Appuntamenti, Promozione, Newsletter. Tutto gratis. Puoi supportarlo, offrendo una birra al prezzo di 5 Euro. Puoi offrire quante birre ti pare sul nostro conto PayPal.

    Clicca sul bottone

Comments RSS

Lascia un Commento

Devi fare il login per lasciare un commento.