Le News di Badolato Le Foto di Badolato I Video di Badolato La Musica di Badolato I Libri di Badolato
Gil Botulino
Gil Botulino la piazza di Badolato
The German Observer
dal 2001
Home Iscrizione Newsletter Pagine Gialle S UNO TV NEWS RAI3 CALABRIA Sondaggi Meteo Appuntamenti
http://www.slotsforrealmoney.us.com/ new slots http://www.toponlinecasinos.us.com las vegas casino slot machines Legal USA blackjack sites for real money online casino play bonus code www.onlinegambling.us.com flash casinos for us players real money slots sign up bonus no download slots casinos usa online casinos newest online casino games I've ranked the best mastercard casinos in the world, here is my site - www.reliabledeposits.org. Review it pls) RTG Brands accepts players worldwide to play any collection of their rtg online casino games. Good Luck! Millions of people have won huge jackpots at www.realmoneyslots247.org. Making money at "real money slots 24/7" is as easy as pie! Get the best selection of casino slot machines at http://www.bestonlinecasinos777.org/. 100 Bonus Spins + 15 Newest slots Wow!!!! - My favorite online casinos for real money - Must see!!

La scuola media di Badolato ha la sua orchestra

Pro Loco Badolato Venerdì 16 Novembre 2007 @ 16:30 Condividi su facebook

Presentato dalla Pro Loco e dall’Istituto comprensivo il progetto rivolto a tutti gli alunni

Mercoledì è stato presentato agli organi di informazione il progetto dell’orchestra “Campanella” che coinvolge gli alunni e gli ex-alunni della Scuola media di Badolato.
    Qui avete il collegamento alle immagini dei giornali e ai video delle televisioni.

Calabria Ora 15-11-2007     TeleJonio 15-11-2007     Gazzetta del Sud 16-11-2007

Il Quotidiano 16-11-2007     Tele Soverato Uno 16-11-2007     Il Domani 17-11-2007     Il Domani 20-11-2007

Di seguito il testo degli articoli a stampa.

Pietro Cossari, Calabria Ora 15-11-2007

Gli ex alunni e quelli attuali della scuola media statale “Tommaso Campanella” di Badolato, sono i principali destinatari di un progetto finalizzato alla creazione di un’orchestra sinfonica illustrato ieri sera nella sala riunioni della scuola dal presidente della locale Pro Loco, Pasquale Andreacchio e dal dirigente scolastico dell’istituto comprensivo di Badolato Angelo Attinà ideatori della lodevole iniziativa che mira a garantire la continuità didattica musicale dei ragazzi che alle medie hanno appreso le prime nozioni teoriche e pratiche.
   Dopo i rituali saluti il professore Andreacchio, persona conosciuta per il forte impegno sociale ha spiegato ai convenuti che tutto è nato per dare la possibilità a coloro che hanno frequentato il corso musicale, di poter tranquillamente proseguire la strada artistica intrapresa andando cosìincontro alle richieste dei loro genitori che ha rassicurato affermando: «La Pro Loco sosterrà questo progetto a livello economico per aiutare sia i ragazzi che stanno frequentando il corso pomeridiano musicale che quelli iscrittisi al conservatorio. La prima esibizione ufficiale dei componenti di questa costruenda orchestra è prevista per il periodo natalizio nel monastero di San Domenico!».
   Riconoscente ad Andreacchio il dirigente scolastico Attinà «per aver tradotto il pensiero in atto concreto!». Poi, soffermandosi sul corso scolastico ad indirizzo musicale partito 10 anni fa in modo sperimentale e che ha consentito agli studenti di apprendere i primi rudimenti per quanto concerne il flauto traverso, il violino, la chitarra e il pianoforte, ha espresso la sua soddisfazione per i risultati raggiunti: «Se siamo qui a parlare della fattibilità di questo progetto, significa che si sta per realizzare un’esperienza unica nel nostro bacino territoriale che diverrà il fiore all’occhiello di Badolato!».
   Il direttore dell’orchestra “Campanella” Marco Maida sostenendo che «l’odierna iniziativa era stata sognata per tanto tempo» si è emozionato nel precisare che essa «è nata per garantire la continuità didattica musicale a tutti quei ragazzi che ci hanno dato parecchie soddisfazioni. Siamo stati in Sicilia e Sardegna ove abbiamo ottenuto insigni riconoscimenti. Ci siamo prefissati di dar vita a una orchestra di 50 elementi recuperando anche gli ex allievi. Contemporaneamente, grazie all’intervento del dirigente Attinà, pure i bambini delle scuole elementari potranno frequentare un corso musicale studiato per loro!».

——————————————————————————————-

Francesco Ranieri, Gazzetta del Sud 16-11-2007

Aprire l’orchestra dell’Istituto comprensivo “T. Campanella” di Badolato agli ex allievi della scuola media. Su questa linea, la pro-loco Badolato guidata da Pasquale Andreacchio ha mosso passi importanti, in collaborazione con l’Istituto comprensivo. Circa dieci anni fa, nella scuola media di Badolato veniva istituito il corso sperimentale ad indirizzo musicale e chissà se già allora si pensava ad un’orchestra scolastica aperta agli “ex”. Oggi, quella che pareva essere era solo una bella idea sta pian piano prendendo forma, grazie alla forte spinta della Pro-loco che – ha spiegato Andreacchio – «ha deciso di impegnarsi nel campo sociale, affiancando e stimolando la crescita dei giovani».
   Il presidente ha anche ricordato il sostegno economico che l’associazione fornirà, assieme all’impegno per reperire ulteriori fondi. E, stando alle dichiarazioni dell’assessore provinciale Filippo Capellupo che ha espresso soddisfazione per l’iniziativa, si potrebbe contare anche sul supporto della Provincia.
   Questioni finanziarie a parte, quella di Badolato è una realtà rara, in Calabria gli altri istituti che hanno questo tipo di corso sono tre , due a Catanzaro e uno a Lamezia, come ha ricordato il dirigente scolastico Angelo Attinà. Comunque, già da tre anni, l’attuale “formazione” orchestrale, formata dai soli alunni, tiene concerti in Calabria e in altre regioni d’Italia, con il grande impegno di un corpo docenti entusiasti e capaci: Marco Maida, direttore dell’orchestra e insegnante di flauto e solfeggio; Fabio Grande, violino; Silvia Calascibetta, pianoforte, Pantaleone Froio, chitarra.
    Il progetto coinvolge dunque gli ex-alunni del “Campanella”, che da alcune settimane hanno già iniziato a frequentare i corsi, permettendo loro di mettere a frutto quanto appreso nell’istituto. Maida ha spiegato che l’orchestra dovrebbe contare oltre 35 elementi. Al momento, un pianoforte, venti flauti, quindici violini, otto chitarre rappresentano l’orchestra, che, una volta al completo, sicuramente un gran bel vedere e, soprattutto, un gran bel sentire, quello del primo concerto, a Natale, nella Chiesa di S. Domenico nel borgo antico di Badolato.

—————————————————————————————-

Franco Laganà, Il Quotidiano 16-11-2007

Molto partecipata la conferenza stampa organizzata dal Presidente della Proloco di Badolato, Pasquale Andreacchio, molto conosciuto a livello locale, regionale e nazionale, per il suo sito internet WWW.GIL BOTULINO.IT.
   Il presidente, con un’ampia relazione , ha illustrato l’impegno dell’associazione per sostenere l’Orchestra dell’Istituto comprensivo di Badolato, che ha già ottenuto notevoli successi, in Calabria, e fuori regione.
   Il dirigente scolastico, Angelo Attinà, ha ricordato il decennale impegno della scuola per l’attività musicali dei suoi alunni, che con la professionalità dei maestri di musica hanno migliorato la loro preparazione. Ha auspicato anche un forte sostegno da parte delle istituzioni ad ogni livello. Si è detto entusiasta che molti degli alunni che hanno lasciato la scuola, si sono affermati presso il conservatorio.
   Il progetto è stato presentato dal direttore dell’Orchestra, il Maestro di flauto e solfeggio Marco Maida. «Un sogno che sta per realizzarsi - ha detto Maida - fortemente voluto dagli alunni e dalle famiglie, che in questi anni sono stati vicini affrontando anche sacrifici economici per sostenere la passione dei propri figli. Come orchestra abbiamo avuto diversi riconoscimenti, partecipando a rassegne musicali a Sassai ed Erice. Siamo orgogliosi, in quanto il nostro istituto è un dei poche in Calabria che ha un gruppo orchestrale di 35 elementi. Il merito dei successi va ai ragazzi e ai maestri che giornalmente li seguono: Silvia Calscibetta - Pianoforte, Fabio Grande - Violino, Sebastiano Froio - chitarra. È nostra intenzione coinvolgere anche i ragazzi usciti dalla media, che sono iscritti al conservatorio, oppure che suonano uno strumento musicale».
   L’assessore provinciale Pippo Capellupo ha dato la disponibilità e il sostegno della provincia per favorire la realizzazione del progetto.
   «Ho conosciuto questa Orchestra quando si è esibita in manifestazioni esterne, e mi ha fortemente impressionato per la bravura dei piccoli musicisti. Mi farò promotore per farli esibire nei comuni della provincia di Catanzaro. Perché sono convinto che hanno un’ottima predisposizione alla musica».
   Anche il vice presidente della comunità montana del “Versante Jonico” di Isca, Francesco Gallelli, ha avuto parole d’elogio per l’iniziativa che sicuramente porterà alto il nome di Badolato. „Come ente montano - ha detto Gallelli - nei limiti delle possibilità economiche, mi adopererò per dare un aiuto all’orchestra. Ritengo anche che aiuti possono arrivare dal Comune a dagli imprenditori».
   Nel trarre le conclusioni, Andreacchio ha ringraziato i partecipanti, ha apprezzato gli interventi dei rappresentati delle istituzioni. «Come Proloco - ha detto Andreacchio - ci adopereremo per favorire la realizzazione di questo progetto musicale. Contribuiremo a realizzare questo bellissimo sogno dei ragazzi di Badolato. Lavoreremo anche per ottenere finanziamenti provinciali e regionali. Nel periodo natalizio, l’orchestra terrà dei concerti nelle chiese del comprensorio. A Badolato Borgo, si esibirà nel chiesa di S. Domenico». Il presidente ha poi spiegato quali sono gli obiettivi della Proloco: «Ci siamo insediati da poco, ma siamo impegnati come direttivo a promuovere iniziative tali di aggregare nuovi soci. Lavoreremo in sinergia con le altre associazioni presenti sul territorio. Inoltre, come primo obiettivo siamo impegnati a stampare un “Libretto Illustrativo Turistico” per propagandare le bellezze del nostro territorio, ricco di storia e di cultura”. 

—————————————————————————————-

Francesca Chirico, Domani 20-11-2007

Nelle aule della scuola media il sogno era accarezzato da qualche anno ma costretto sempre nel cassetto dal suo costo. Ora però si sta trasformando in progetto. Complice il sostegno economico della Pro loco di Badolato che al profilo turistico ha deciso di affiancare un concreto impegno nel sociale, il comune del Basso Ionio potrà infatti presto vantare un’orchestra di cinquanta giovani elementi, tutti allevati alla musica proprio nell’istituto comprensivo badolatese.
   L’idea, semplice, è stata illustrata mercoledì sera proprio nel salone della scuola media dal presidente della Pro Loco, Pasquale Andreacchio, affiancato dal dirigente scolastico Angelo Attinà, dal professore Marco Maida, che dell’ensemble badolatese è il direttore, e alla presenza, tra gli altri, dell’assessore provinciale Filippo Capellupo e del vicepresidente della Comunità montana “Versante Ionico”, Francesco Gallelli.
   “Intendiamo dare la possibilità agli ex allievi che hanno frequentato il corso musicale presso la scuola media di continuare a coltivare la conoscenza e la pratica di uno strumento rivedendosi ed esibendosi insieme. Vogliamo aiutare i giovani a realizzare le cose in cui credono”, ha spiegato Andreacchio precisando che il sogno è già in fase di realizzazione.
   Le lezioni pomeridiane rivolte agli ex allievi, in effetti, sono già iniziate da qualche settimana e confluiranno nel periodo natalizio nella prima esibizione ufficiale dell’orchestra “Campanella”. Non più i trenta elementi che la scuola schiera tra gli iscritti ma quasi cinquanta concertisti, tra allievi ed ex allievi.
   “Avevamo da tempo pensato a dare un seguito al corso musicale che tanto successo sta avendo in questi anni, con un centinaio di alunni che proprio nelle nostre aule hanno imparato a conoscere violino, chitarra, flauto traverso e pianoforte. Quel nostro desiderio era rimasto sempre irrealizzato fino a quando non è arrivato il sostegno della Pro Loco”, ha riconosciuto Attinà auspicando che “l’associazione turistica possa ricevere appositi finanziamenti” e dicendosi certo che “l’iniziativa saprà dare prestigio a Badolato diventando un fiore all’occhiello per tutta la comunità”.
   Di “sogno realizzato” ha parlato anche il direttore Maida: “L’orchestra potrà contare su 20 flauti, sette chitarre, un pianoforte, due tastiere e le percussioni. Di fatto una realtà che non esiste in tutto il comprensorio”. E mentre non resta che aspettare Natale per i primi applausi c’è anche chi ha già assunto precisi impegni a sostegno dell’iniziativa: “Credo che la musica sia molto importante come veicolo di crescita culturale e ho già potuto apprezzare i risultati dell’orchestra della scuola media. Il mio apparto non mancherà”, ha infatti garantito Capellupo. Apprezzamento anche da parte di Gallelli: “La Comunità montana non può prendere impegni per le condizioni logistiche in cui si trova, ma il mio impegno personale è quello di stare vicino al presidente della Pro loco in questo suo progetto”. 

—————————————————————————————-

    Gil Botulino è il gazzettino badolatese di libera informazione, che vanta zero tentativi di imitazione. Foto, Video, Musica, Libri, Appuntamenti, Promozione, Newsletter. Tutto gratis. Puoi supportarlo, offrendo una birra al prezzo di 5 Euro. Puoi offrire quante birre ti pare sul nostro conto PayPal.

    Clicca sul bottone

3 commenti a “La scuola media di Badolato ha la sua orchestra”

  1. afzetterijil 16 Nov 2007 alle 19:23

    Bella iniziativa,
    Presidente, ci dici come e quando si può aderire alla Pro Loco?
    Avete in programma una sorta di tesseramento?

    Grazie e saluti a tutti

  2. starjimil 16 Nov 2007 alle 21:00

    e` un passo importante per il corso di musica della scuola media di badolato, ma un contributo cosi` di alto livello, non poteva venire se non da un ex musicista cantante, quale tu, pasquale.
    seguiro` gli sviluppi di questa impresa con interesse, se ci informerai, come quelli della CS meta 2, forse un po’ deludenti, ma pur sempre una grande impresa.
    spero che scaricherai nel blog il video del concerto che si terra` al MONASTERO……………ciao

  3. blankpageil 17 Nov 2007 alle 17:47

    ringrazio la Proloco, gli Assessori, Il Dirigente Scolastico, le Associazioni ed i genitori che ci hanno sostenuto in tutti questi anni. Siete UNICI!
    Lo strumento musicale (ore curriculari al pari delle altre materie nella Scuola Media) è attivo da 10 anni…. ma è bello constatare che ogni anno viene trascorso facendo nuove attività (oltre alle normali ore di lezione), ponendosi nuovi traguardi…
    Il CSA (ex Provveditorato agli Studi) mi ha mandato ad insegnare dal 2003 in questa scuola, dove sono stato ben accolto da subito e ho trovato un ambiente favorevolissimo. Da quel momento ogni anno trascorso con voi è stato sempre più bello di quello appena passato! Non mi sono mai annoiato! :-)
    Sono sicuro, che in futuro sarà sempre così…e farò in modo che sia così!

    P.S. …
    il sito http://www.orchestrabadolato.com è attivo da qualche giorno….
    passateci ogni tanto…
    è ancora in costruzione..(devo riempirlo con un po di foto, video e altro…) ma spero di completarlo presto… (il materiale da caricare è enorme)!!

    Grazie..

    Marco Maida

Comments RSS

Lascia un Commento

Devi fare il login per lasciare un commento.