Le News di Badolato Le Foto di Badolato I Video di Badolato La Musica di Badolato I Libri di Badolato
Gil Botulino
Gil Botulino la piazza di Badolato
The German Observer
dal 2001
Home Iscrizione Newsletter Pagine Gialle S UNO TV NEWS RAI3 CALABRIA Sondaggi Meteo Appuntamenti
real money slots sign up bonus no download slots casinos usa online casinos newest online casino games I've ranked the best mastercard casinos in the world, here is my site - www.reliabledeposits.org. Review it pls) RTG Brands accepts players worldwide to play any collection of their rtg online casino games. Good Luck! Millions of people have won huge jackpots at www.realmoneyslots247.org. Making money at "real money slots 24/7" is as easy as pie! Get the best selection of casino slot machines at http://www.bestonlinecasinos777.org/. 100 Bonus Spins + 15 Newest slots Wow!!!! - My favorite online casinos for real money - Must see!!

Archivio della Categoria 'Figure'

Medaglia d’oro d’Estetica a Domenica Lentini

Gil Venerdì 6 Maggio 2011 @ 13:58 Condividi su facebook

Domenica LentiniAppena ho saputo la notizia ho pensato immediatamente, dato che la conosco, mo’ vado a congratularmi e, con la scusa, m’aggiustu nu pocu i pinnulara. Se anche voi avete pensato la stessa cosa, devo darvi una delusione. Fino a ieri credevo anch’io che l’estetica fosse roba per parrucchieri o per estetisti. Non che oggi ne sappia molto di più, ma pare che sia roba per filosofi.
     Domenica Lentini, infatti, ha vinto la medaglia d’oro della Società Italiana d’Estetica con un saggio, “La musica suona come le emozioni sentono”, d’estetica analitica, arrobba ‘e filosofia.
     Di più ne so sulla premiata non solo perché nostra paesana ma anche perché ha una delle voci più belle e raffinate che abbia mai sentito.     Continua »

E’ scomparso a Pisa Angelo Coniglio

Pietro Cossari Giovedì 17 Marzo 2011 @ 16:35 Condividi su facebook

Dirigente e amministratore comunista. Aveva 72 anni e pochi giorni prima di morire per un tumore, con la dignità che lo aveva sempre contraddistinto, in una pagina del quotidiano “Il Tirreno”, aveva scritto: “Grazie ai medici per le cure ricevute”.

di Pietro Cossari

Ha destato profondo cordoglio a Guardavalle e in tutto il comprensorio, la notizia dell’improvvisa scomparsa di Angelo Coniglio, indimenticabile figura politica dalle indiscusse doti etiche ed umane.
Nato l’8 maggio 1939, Angelo Coniglio visse da diretto testimone del suo tempo, avvenimenti di particolare rilevanza storica che contribuirono a forgiarlo nel carattere sino ad indurlo all’ardente militanza partitica. Continua »

Francesco Caporale

Gil Venerdì 17 Dicembre 2010 @ 15:47 Condividi su facebook

(1877-1961). Pioniere del cattolicesimo sociale in Calabria. Appunti di Pietro Emidio Commodaro. Settembre 2010.

“Don Ciccio”, nacque l’11 luglio 1877 a Badolato, in provincia di Catanzaro, (atto n. 77), una cittadina solare, del X secolo, sulla costa ionica.
    Il padre, Pietro, aveva sposato Calabretta Cecilia, figlia di un notaio. Una famiglia piccola borghese, dove non mancava il pane.
    Ebbe tre fratelli e una sorella: Antonio, amministratore dei beni del barone Paparo; Peppino, ragioniere, emigrato in Argentina; Cecilia, detta Lia; Vincenzo, avvocato, che conosciamo meglio per il suo impegno sociale e politico, nel partito socialista di Calabria: apostolo, fervido e disinteressato, della causa del popolo.      Continua »

In ricordo di Franco Nisticò

corrispondenze Martedì 7 Dicembre 2010 @ 14:35 Condividi su facebook

Guerre&Pace n. 157     Alla manifestazione “Fermiamo i cantieri del Ponte” svoltasi nel 19 dicembre 2009 a Cannitello di Villa San Giovanni (RC) c’era un dispiegamento minaccioso e imponente di tutti i corpi di polizia possibili. Ma non c’era una sola ambulanza vera che sarebbe bastata per salvare la vita del presidente del Comitato per la messa in sicurezza della statale 106, colto da un infarto sul palco mentre parlava della sua terra. Così è morto Franco Nisticò, cui dedichiamo questo breve ricordo di un compagno d’infanzia.

di Domenico Lanciano (Guerre & Pace n. 157)

Continua »

Se si perde la memoria storica

Pietro Cossari Venerdì 26 Novembre 2010 @ 15:06 Condividi su facebook

Commemorazione dopo sepoltura di mastro Leopoldo Repice, comunista e consigliere comunale, per aiutare i badolatesi a non dimenticare. Assenti non giustificati al funerale la bandiera rossa e il gonfalone del Comune.

Lepoldo Repice di Pietro Cossari

L’uomo, secondo il parere di molti autorevoli scienziati, tende a dimenticare per sua natura, il passato. In virtù di tale attitudine che lo rende ignorante degli avvenimenti precedenti, ripete inevitabilmente gli stessi errori. Di conseguenza, trovandosi così continuamente davanti ai medesimi problemi irrisolti, deve sempre ricominciare daccapo.     Continua »

Giuseppe Tropeano

Gil Giovedì 14 Gennaio 2010 @ 16:32 Condividi su facebook

Precursore della Medicina Sociale e Fondatore del Pausilipon, dell’Asilo a Marechiaro e dell’Istituto di Medicina Pedagogica a Ponticelli. di Luigi Verolino.

Giuseppe TropeanoGiuseppe Tropeano nacque a Badolato (CZ) il 13 marzo 1881.
Figlio di Bruno e di Annamaria Schiavone, apparteneva ad una famiglia benestante che ebbe sette figli. Suo fratello Antonio (1865 - 1949), fu tra i più celebrati medici della provincia di Catanzaro ed Ufficiale Sanitario del comune di Badolato; Luigi, avvocato e Delegato del Podestà di Badolato (1930 - 1933); Andrea e Vincenzo, veterinari emigrati a Buenos Aires; Mario che inizialmente lo aiutò in varie attività editoriali e giornalistiche ed infine Domenico, che, laureatosi in Chimica, gestì per molti anni la Pharmacie des Ètrangers in via Santa Lucia a Napoli.
   Sulle orme della vita e dell’attività professionale del professor Giuseppe Tropeano, che contribuì fortemente a dare una connotazione sociale alla scienza medica divenendo un antesignano dell’assistenza pubblica, Luigi Verolino ripercorre i passi storici più salienti che hanno portato all’affermarsi della Medicina Sociale, intesa come approccio integrato tra scienza, salute e benessere collettivo.     Continua »

Un viaggio nella memoria collettiva comunista

Pietro Cossari Lunedì 26 Ottobre 2009 @ 22:00 Condividi su facebook

Ricordato Antonio Larocca, storico dirigente comunista e sindaco di Badolato

di  Pietro Cossari

Antonio LaroccaAlla presenza di numerosi sindaci del comprensorio, del vecchio parlamentare del P.C.I., Costantino Fittante e del consigliere regionale Egidio Chiarella, si è svolto a Badolato Marina, presso l’aula magna dell’istituto comprensivo “Tommaso Campanella”, l’incontro dibattito moderato da Franco Nisticò: “Il futuro attraverso la memoria. Ricordando Antonio Larocca”.
Un folto pubblico ha ascoltato con attenzione l’introduzione di Nisticò e gli interventi dei relatori che hanno ampiamente tratteggiato la figura del compianto sindaco e dirigente comunista.     Continua »

Pascaluzzu ‘e Mommu se n’è andato

Pietro Cossari Giovedì 15 Gennaio 2009 @ 23:56 Condividi su facebook

 Domani, venerdì 16, alle 15 e 15 i funerali a Badolato superiore

Oggi, 15 gennaio 2009, se n’è andato un altro pezzo di storia badolatese.
Pasquale Procopio (a Giambartolo, 2008)   È scomparso Pasquale Procopio.
   Un uomo che, al pari di tanti altri nostri concittadini, aveva consacrato la propria esistenza al lavoro, alla famiglia e al partito. A quel partito cui egli fu fedele sino alla morte. Ai figli aveva chiesto nelle sue ultime volontà, di portargli la banda per le esequie e d’intonare “Bandiera Rossa” sin dall’uscita della salma dal portone di casa.
   Pasquale faceva parte di quella generazione di comunisti italiani che avevano fatto della coerenza, dell’onestà e del sacrificio il fondamento della loro condotta morale e politica al punto da subire, nel periodo in cui egli ricopriva l’incarico d’ assessore comunale ai Lavori Pubblici, un ignobile pestaggio mafioso. Una generazione di combattenti su tutti i fronti per affermare gli ideali di pace, giustizia, libertà ed uguaglianza sociale.     Continua »