Le News di Badolato Le Foto di Badolato I Video di Badolato La Musica di Badolato I Libri di Badolato
Gil Botulino
Gil Botulino la piazza di Badolato
The German Observer
dal 2001
Home Iscrizione Newsletter Pagine Gialle S UNO TV NEWS RAI3 CALABRIA Sondaggi Meteo Appuntamenti

Archivio della Categoria 'Ambiente'

Cane impiccato, ricoverato

francesca cossari Sabato 27 Agosto 2011 @ 17:09 Condividi su facebook

di Francesca Cossari

Non ho molto da dire le immagini parlano da sole. Ormai siamo arrivati a limite, non si sa piu sino a che punto puo’ arrivare l’essere umano. Siamo abituati a vedere maltrattamenti di bambini, assassini incomprensibili, aggressioni quotidiane, ma io mi sconvolgo anche di questo.
Mi stupisco, e mi vergogno, perchè tra tanti animali che tratto, solo a badolato esistono questi casi.
Pensavo di aver visto di tutto sugli animali, ma non pensavo potesse esistere cio’.    Continua »

Non sono i cinghiali a danneggiare agricoltura e turismo

corrispondenze Mercoledì 27 Luglio 2011 @ 10:22 Condividi su facebook

Grande preoccupazione dei cacciatori Badolatesi per le notizie apparse sui quotidiani negli ultimi giorni riguardanti i provvedimenti che la Provincia di Catanzaro sta adottando sulla caccia ed in particolare sul cinghiale, al quale vengono attribuiti i danni alle agricolture e al turismo. 
Per mettere a tacere tutti la Provincia di Catanzaro sta adottando il sistema delle gabbie e dei cacciatori specializzati quali selettori per abbattere questo animale.
La stessa cosa successe negli anni precedenti, sulle colline di Badolato -S.Andrea Jonio e Isca Jonio, quando le zone ricadenti in quelle giurisdizioni erano l’habitat ideale per la Starna e Coturnice. In quelle occasioni venivano distrutti i boschi dagli incendi così avvenne la distruzione degli stessi e mai più ripopolati. Continua »

Il torrente Barone è insabbiato

Pietro Cossari Martedì 26 Luglio 2011 @ 01:00 Condividi su facebook

Ernesto Menniti di IDV:“Si intervenga per evitare una tragedia”.

di Pietro Cossari

“Noi calabresi soffriamo di una grave malattia congenita ovvero, ci lamentiamo sempre delle disgrazie che ci piovono addosso e ce la prendiamo col fato avverso a disastri avvenuti, ma quando si tratta di aprire gli occhi e di rimboccarci le maniche e intervenire per tempo dove la manutenzione ordinaria potrebbe evitare i disagi nei quali quotidianamente ci dibattiamo, allora siamo tutti sordi, ciechi e distratti dagli eventi mondani invece di assumerci ognuno le nostre responsabilità. Badolato è un paese che va verso la deriva. Un profondo degrado morale, sociale ed economico lo sta sommergendo e il guaio è che gli amministratori comunali non se ne accorgono!”      Continua »

E c’è chi vuole dare la mutua pure agli animali

corrispondenze Venerdì 26 Novembre 2010 @ 14:44 Condividi su facebook

Mentre il Servizio Sanitario Nazionale è in forte deficit e crisi istituzionale. Tutto è possibile avere se … non ci fossero troppi evasori fiscali

di Domenico Lanciano

La notizia è certo inopportuna, di quelle che fanno rabbrividire in tempi di forte crisi economica, politica e culturale, specialmente quando è proprio il diritto alla salute ad essere ridimensionato a tal punto che si chiudono ospedali e, per avere una sanità di qualità, bisogna rivolgersi a pagamento a strutture e studi medici privati. Uno dei telegiornali Rai di prima serata, giovedì 25 novembre 2010, ha presentato la richiesta di estendere la mutua, cioè il servizio sanitario gratuito, pure agli animali d’affezione, primi tra tutti cani e gatti. Sicuramente, in maggioranza, i telespettatori che seguivano il TG saranno rimasti almeno perplessi, se non addirittura allibiti o scandalizzati.     Continua »

Avvelenati sei cani

francesca cossari Mercoledì 24 Novembre 2010 @ 22:07 Condividi su facebook

La LAV ha scritto al Sindaco di Badolato (Catanzaro), all’Asp Veterinaria e, per conoscenza, al Prefetto di Catanzaro, per chiedere iniziative volte ad individuare gli autori dello spargimento di bocconi avvelenati che hanno provocato nei giorni scorsi la morte di sei cani, e per sensibilizzare l’Amministrazione Comunale alla corretta gestione del fenomeno randagismo.     Continua »

Ombrelloni sequestrati, solo sciocche angherie

corrispondenze Lunedì 30 Agosto 2010 @ 20:02 Condividi su facebook

La denuncia di alcuni cittadini che vengono a trascorrere le ferie a Badolato.

Siamo dei cittadini Calabresi che vengono a trascorrere le ferie in questo nostro paese, Badolato (CZ).
     Questa mattina 21.8.2010 con stupore nel recarci nel lembo di spiaggia LIBERA che va dal Lido denominato “Colonna” al Lido “Blue Beach”, abbiamo notato un assembramento di persone che lamentavano il furto degli ombrelloni lasciati sulla spiaggia nei giorni precedenti solo ed esclusivamente per comodità, al solo fine di non dover ogni volta portarlo a casa.     Continua »

Sequestrati 200 ombrelloni

Gil Lunedì 23 Agosto 2010 @ 13:57 Condividi su facebook

Il Quotidiano 22-8-2010Stroncata l’occupazione da parte del pubblico della spiaggia pubblica

dal nostro inviato sulla spiaggia pubblica della Majolìna

Brillante operazione la mattina di sabato 21 agosto. Sequestrati per abusiva occupazione di suolo demaniale centinaia di ombrelloni, sedie a sdraio e altro materiale illegale (secchielli, palette, paperelle, ciambelle, ecc.) lasciato incustodito dai bagnanti sulla spiaggia libera nelle ore notturne.     Continua »

Intitolato a Franco Nisticò il Forum ambientale calabrese

gilstampa Sabato 21 Agosto 2010 @ 02:37 Condividi su facebook

Dall’assemblea plenaria è scaturita la decisione di variare la denominazione e la volontà unanime di intitolare il forum a Franco Nisticò, calabrese morto il 19 dicembre scorso dopo essersi accasciato sul palco di Cannitello (Manifestazione No Ponte) mentre denunciava l’abbandono del territorio e rivendicava le vere priorità della nostra regione.

http://www.difendiamolacalabria.org/tag/rete-per-la-difesa-del-territorio-franco-nistico/

Cani randagi, inizia la stagione degli abbandoni

francesca cossari Giovedì 1 Luglio 2010 @ 21:46 Condividi su facebook

Aiutiamoci da soli: piccoli gesti di civiltà possono salvare la vita ai nostri amici pelosi, e non solo.

di Francesca Cossari

Non mi sono dimenticata dei miei amici “pelosi” a 4 zampe e scrivo perchè vorrei ancora una volta sensibilizzare ad un gesto d’amore diverso, diciamo. In realtà un gesto di elevata civiltà, secondo me.
   Sta arrivando l’estate e con il suo arrivo la stagione degli abbandoni, che saranno spero pochi ma ce ne saranno. Allora vorrei fare due inviti: uno per i futuri cani e gatti che verranno scaricati come spazzatura e l’altro per i cani presenti sul territorio, che al momento sono veramente e per fortuna pochi.     Continua »

Come si inquina la spiaggia di Badolato

pdbadolato Mercoledì 23 Giugno 2010 @ 15:10 Condividi su facebook

Il documento del PD sugli insabbiamenti amministratvi del lerciume sul lungomare: ferri, plastica e sporcizia ricoperti di sabbia con una ruspa.

Solo pochi giorni fa avevamo documentato la sporcizia e l’inquinamento sulla spiaggia libera di Badolato. Alcune foto mostravano il quadro di un litorale che in questi anni (dal 2003) ha conseguito importanti riconoscimenti anche sulla “GuidaBlu” di Legambiente.
     Di fronte a ciò l’amministrazione comunale di Badolato avrebbe dovuto semplicemente eliminare il degrado esistente, con qualche ora di lavoro dei mezzi meccanici. A distanza di pochi giorni, però, gli amministratori (dopo averci risposto che le nostre erano (testuale) «falsità e fesserie») hanno fatto una cosa decisamente più grave e sbrigativa: hanno buttato della sabbia proprio sopra quel lerciume, a ridosso del Lungomare. Tutto ciò è documentato da nuove foto che mostrano una ruspa impegnata ad insabbiare ferri, plastica e sporcizia che la prossima mareggiata farà riemergere, sempre che i veleni sotterrati non “fioriscano” prima sotto terra.     Continua »

Successivo »